Quimbaya: l’America Latina vuole farla finita con le bottiglie di plastica

Su scala globale, la plastica è diventata un flagello per il pianeta, uccidendo la fauna selvatica, intasando i mari e riempiendo le discariche per i secoli a venire. Per non parlare del loro notevole impatto ecologico, con cifre da brivido!

Quimbaya: l’America Latina vuole farla finita con le bottiglie di plastica

Su scala globale, la plastica è diventata un flagello per il pianeta, uccidendo la fauna selvatica, intasando i mari e riempiendo le discariche per i secoli a venire. Per non parlare del loro notevole impatto ecologico, con cifre da brivido!

Il progetto ReFill Not Landfill è stato lanciato in Cambogia nel 2016, ai piedi di Angkor Wat, uno dei siti turistici più famosi al mondo. L’obiettivo è quello di ridurre considerevolmente la quantità di rifiuti di plastica prodotti nel paese, e persino di modificarne l’intero paesaggio.

Basandosi sul semplice fatto che nel 2016 più di 4,7 milioni di visitatori si sono recati in Cambogia e che ognuno di loro ha consumato in media due litri di acqua al giorno, la maggior parte dei quali provenienti da bottiglie da mezzo litro o da un litro: sono quasi 130 milioni di bottiglie di plastica all’anno! Si tratta di oltre 10 milioni di bottiglie al mese, ovvero 355.000 al giorno, settimana dopo settimana, anno dopo anno. Con l’aumento del numero di turisti, la situazione non poteva che peggiorare.

Nacque così l’idea: una bottiglia che poteva essere riempita gratuitamente ovunque ci fosse un partner!

Con un flacone di alluminio ricaricabile della durata minima di 4 anni, un singolo flacone può sostituire quasi 4.300 bottiglie di plastica! Tutti i partner locali, gli hotel, i ristoranti e le agenzie locali hanno distribuito queste bottiglie ai loro clienti, con un codice QR sul retro per un facile accesso a un elenco di tutti i punti di rifornimento d’acqua gratuiti della città.

L’iniziativa è cresciuta e ora copre più di 10 paesi asiatici, ha più di 1.200 partner ed è coperta dai principali media come il New York Times, l’Huffington Post, Forbes, ecc…

QUIMBAYA AMERICA LATINA ha stretto una partnership esclusiva con ReFill Not Landfill per estendere il progetto in tutta l’America Latina: *ReFill Not Landfill Latin America*.

La nostra operatività si estenderà a tutte le destinazioni in cui operiamo, con l’obiettivo di offrire a ciascuno dei nostri passeggeri una borraccia isotermica in metallo all’arrivo entro la fine del 2024 e sviluppare partnership in tutto il continente.

Tutti gli uffici di QUIMBAYA TOURS stanno attualmente lavorando alla creazione e allo sviluppo di una rete di punti di accesso all’acqua potabile, in modo che tutti i nostri tour esistenti e futuri possano essere riempiti di acqua potabile.

Poiché ogni paese ha le sue caratteristiche specifiche, vogliamo che ogni viaggiatore abbia la possibilità di contribuire alla protezione dell’ambiente del paese che sta visitando, avendo la certezza che le garanzie sanitarie siano ottimali.

Con il tuo supporto, possiamo offrire questa semplice ma efficace alternativa a tutti i nostri visitatori. Puoi personalizzare le bottiglie dei tuoi passeggeri in modo che tutti abbiano un ricordo unico e rispettoso dell’ambiente del loro viaggio.

Ottimizzato da Optimole